Le Fasi

I Fase  “Le tematiche”
In fase di costituzione di rete e stesura del presente progetto, le scuole hanno scelto cinque tematiche da sviluppare in lingua veicolare:
– Area economico-aziendale: Il Marketing; il Controllo di gestione;
– Area storico-giuridica: l’ONU; l’Unione Europea;
– Area tecnico-informatica: I Sistemi operativi;
II Fase “le metodologie”
Attraverso metodologie didattiche attive (cooperative learning, learning by doing  e problem solving), i docenti e gli studenti hanno lavorato insieme alla realizzazione sia della piattaforma informatica sia dei contenuti dei moduli. Lo studente, quindi, non solo ha appreso attraverso il fare, sviluppando competenze e abilità, ma è stato messo in grado di sviluppare le competenze chiave di cittadinanza (competenza digitale; imparare ad imparare; competenze sociali e civiche; spirito di iniziativa e imprenditorialità), gestendo il tempo e le scadenze ed esercitando un adeguato senso di responsabilità, legato alla consapevolezza di produrre materiali che saranno fruibili da altri studenti.
III Fase  “ I moduli”
Le scuole organizzate in rete hanno proceduto alla progettazione di cinque  moduli, a partire dalle tematiche individuate. Tali moduli sono partiti da un Case history, per giungere induttivamente dal particolare all’universale. Gli alunni sono stati parte attiva del processo di insegnamento-apprendimento da un lato nella progettazione e nella ricerca dei materiali e dall’altro nella sperimentazione degli stessi.
IV Fase “Sperimentazione”
I moduli realizzati sono stati sperimentati nelle classi quarte/quinte degli indirizzi AFM, RIM, SIA e Turismo di tutte le scuole coinvolte nel progetto. Il percorso è stato costantemente monitorato per adattare i processi di apprendimento al contesto specifico e alle abilità linguistiche dei discenti.